Coordinamento Inter Club Brescia

Notizie in Primo Piano: Puscas? Talento straordinario

In esclusiva per Gianlucadimarzio.com, il direttore del settore giovanile dell'Inter, Roberto Samaden, parla dopo il 7-0 al Lanciano nel debutto in campionato. Protagonsita di giornata Puscas, che ha segnato una cinquina.

Direttore, la cantera Inter ha sfornato un altro talento…
“Speriamo, speriamo di sì. Ma attenzione: Puscas non è un’operazione di cui mi prendo il merito, dietro c’è un retroscena da raccontare”.

Prego.
“Puscas è arrivato con un lavoro di gruppo, come sempre: lo ha scoperto Pierluigi Casiraghi, il nostro top player quando si tratta di scovare talenti all’estero. Un’operazione portata avanti due anni fa da Piero Ausilio con la società romena proprietaria del cartellino di Puscas, adesso ce lo godiamo”.

Anche perché sembra essere arrivato il momento del boom per George.
“Assolutamente. Viene da un’ottima stagione, speriamo possa farne una ancora più importante quest’anno. Parliamo di un classe ’96, un talento che riteniamo al top della nostra Primavera”.

Contate di poterlo inserire come jolly per la prima squadra?
“All’occorrenza, può rientrare nel giro. Non bisogna mettergli pressione, ci vuole calma e serenità. Ma Puscas ha fatto tutto il ritiro con la prima squadra a Pinzolo, anche con la sua Under 21 ha dimostrato il valore che rappresenta. Insieme a Bonazzoli e Camara è uno di quei prospetti che speriamo possano essere all’altezza, senza mettergli pressione”.

Cinque gol, però, non sono pochi…
“Devo dire che oggi George ha fatto gol anche grazie al lavoro della squadra. Sono stati fantastici, il merito di una cinquina così va condiviso anche con l’allenatore Vecchi e con i compagni, si pensa sempre a giocare tutti insieme. Al massimo”.

Ricordava un debutto così, da cinque gol alla prima di campionato?
“Non lo ricordo, a memoria. Cinque sono tanti (ride, ndr). Mi fa davvero piacere però che George abbia iniziato così forte. Mi ha fatto felice anche il gol di Steffé l’altro giorno, ma per diventare grandi giocatori servono altre cose. Mentalità, umiltà, professionalità. Puscas lo sa: in lui abbiamo fiducia, può esplodere in futuro”.

Le ricorda qualcuno in particolare?
“Puscas unisce qualità tecnica a fisicità, trova la porta sempre. Sa giocare spalle e fronte alla porta, è un attaccante moderno, in grado di fare la prima e la seconda punta. Ha un’ottima tecnica. E lo dico dopo averne viste tanti da queste parti: Balotelli, Martins, Pandev, Destro, Longo, Livaja… speriamo che Puscas possa fare benissimo. Noi ci crediamo”.

Accesso utente

Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.
emergency
UNICEF
Ondanomala Creazioni

Inter Store

Accademia Inter

Mappa dello stadio

Stadio S.Siro "G. Meazza"
stadio

Fondazione PUPI